La Cooperativa agricola Arcoria nasce nel 2004 per riunire le aziende agricole della famiglia Arcoria. Quattro generazioni si sono succedute nella tradizione che ha legato gli Arcoria (il padre Nino e i figli Vincenzo, Giosue’ ed Angela) alla terra

La cooperativa è situata in Sicilia, in contrada “Sferro”, nel cuore della Piana di Catania. La superficie coltivata ad agrumeti si estende su circa 100 ettari, coltivata per il 90% ad agrumi , e la restante  parte ad ortive in pieno campo e da poco é stato fatto un’ impianto di nettarine e platerine. Tutta la produzione segue l’applicazione del disciplinare di lotta integrata. Per il 40%, le piantagioni sono state rinnovate mediante l’inserimento di nuove cultivar, precoci e tardive. La produzione é di circa 1.500.000 di kg che ricopre il ciclo colturale che va’ da ottobre, con il myogawa e il clemenruby, prosegue con il newhall e il fukomoto, continua a dicembre continua con il tarocco nucellare e moro sino ad aprile, per poi concludersi con il navel powell e il valencia a fine maggio.

La cooperativa dispone di un proprio magazzino di lavorazione, dove il prodotto viene raccolto, selezionato, lavorato e poi smistato sul mercato nazionale (lucidato e confezionato), oppure a commercianti locali (in forma di prodotto grezzo). Gli agrumi della Cooperativa agricola Arcoria sono disponibili anche presso il punto vendita aziendale ubicato in provincia di Treviso (a Caselle di Altivole ), dove si effettua la commercializzazione al dettaglio e all’ingrosso.